Attestazione SOA, Requisiti novità 2017

Clicca qui per richiedere
l’ANALISI GRATUITA DEI REQUISITI
e altre informazioni… contattaci subito!
NOVITA’ MAGGIO 2017: I requisiti di capacità economica-finanziaria e tecnica-professionale, potranno prendere a riferimento il decennio antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA. Scopri di più!

attestazione-soa

Che cos’è l’attestato SOA

L’Attestato SOA abilita le imprese a partecipare agli appalti di lavori pubblici per importi superiori ad euro 150.000,00 previa verifica del possesso dei requisiti previsti dalla vigente normativa.
Il nostro obbiettivo è quello di valorizzare le potenzialità delle imprese da attestare, garantendo informazione ed assistenza continua nel rispetto delle procedure e delle esigenze delle imprese clienti.
Assistiamo nel percorso di attestazione SOA, sia in fase preliminare con un’analisi gratuita per verificare il possesso dei requisiti, che successivamente nella raccolta della documentazione richiesta, compresi i Certificati Esecuzione Lavori (CEL), sollevando gli uffici dall’attività burocratica.
Una volta ottenuto l’attestato, rispondiamo ai quesiti che possono nascere in fase di partecipazione alle gare pubbliche, in ordine all’utilizzo dell’attestato.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, CONTATTACI!

IMPORTANTI NOVITA’: MODIFICA DEI REQUISITI
In data 5 Maggio 2017 è stata pubblica sulla Gazzetta Ufficiale il cosiddetto Provvedimento “Correttivo” al Codice degli Appalti Pubblici.

Le modifiche proposte sono mirate a perfezionare l’impianto normativo senza intaccarlo, con lo scopo di migliorarne l’omogeneità, la chiarezza e l’adeguatezza, in modo da perseguire l’obiettivo dello sviluppo del settore che la stessa L. 11/2016 si era prefissata.

L’Art. 53 introduce le Modifiche all’articolo 84 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, in particolare recita:

All’articolo 84 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, sono apportate le seguenti modificazioni:

  1.  al comma 2, le parole: “con le linee guida” sono sostituite dalle seguenti: “con il decreto”
  2.  al comma 4:
    • alla lettera a), sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: “che costituisce presupposto ai fini della qualificazione”;
    • alla lettera b), al primo periodo, dopo le parole “il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e tecniche e professionali indicati all’articolo 83;” sono inserite le seguenti: “il periodo di attività documentabile è quello relativo al decennio antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA per il conseguimento della qualificazione;”
  3. dopo il comma 4, è inserito il seguente: “4-bis. Gli organismi di cui al comma 1 segnalano immediatamente all’ANAC i casi in cui gli operatori economici, ai fini della qualificazione, rendono dichiarazioni false o producono documenti non veritieri. L’ANAC, se accerta la colpa grave o il dolo dell’operatore economico, tenendo conto della gravità del fatto e della sua rilevanza nel procedimento di qualificazione, ne dispone l’iscrizione nel casellario informatico ai fini dell’esclusione dalle procedure di gara e dagli affidamenti di subappalto, ai sensi dell’articolo 80 , comma 5, lettera g), per un periodo massimo di due anni. Alla scadenza stabilita dall’ANAC, l’iscrizione perde efficacia ed è immediatamente cancellata.”;
  4. al comma 7, lettera a), ultimo periodo, la parola: “2” è sostituita dalla seguente: “due” e le parole: “nel triennio antecedente” sono sostituite dalle seguenti: “nei migliori cinque dei dieci anni antecedenti”;
  5. al comma 8, le parole: “organismi di certificazione” sono sostituite dalle seguenti: “organismi di attestazione”;
  6. dopo il comma 12, è aggiunto il seguente: “12-bis. I soggetti che alla data di entrata in vigore del presente codice svolgevano la funzione di direttore tecnico presso un esecutore di contratti pubblici e in possesso alla medesima data di una esperienza almeno quinquennale, fatto salvo quanto disposto all’articolo 146, comma 4, del presente codice, possono continuare a svolgere tali funzioni.”.

Quindi, come si legge, la modifica al comma 4, lettera b) recita che le imprese, per dimostrare il possesso dei requisiti di capacità economica-finanziaria e tecnica-professionale, potranno prendere a riferimento il decennio antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA per il conseguimento della qualificazione.

Ricordando che: il presente decreto entrerà in vigore nei prossimi giorni, Vi suggeriamo di lasciarci la Vs. eMail in modo da poterVi avvertire nel momento in cui entrerà in vigore e fornirVi il ns servizio di analisi preliminare gratuita dei requisiti della Vs azienda per acquisire l’attestazione SOA.